Facebook cerca di arginare lo spam

immagine
Sanford Wallace (conosciuto come spamford) uno dei più famosi spammer al mondo è stato condannato da un Tribunale della California a pagare un risarcimento pari a 711 milioni di dollari in favore di Facebook, per il reato di spamming.
Sanford Wallace nel 2008 fu condannato anche al risarcimento di 230 milioni di dollari nei confronti di myspaces.
Il reato commesso infrange il Can-Spam Act, cosa che lui ha fatto con migliaia di utenti di Facebook, forzando i loro profili e pubblicando nella loro bacheca migliaia di messaggi pubblicitari(spam).
Facebook non è la prima volta che persegue legalmente gli spammer, nel 2008 vinse un’altra causa ai danni di Adam Guerbuez, per un risarcimento di 873 milioni di dollari che lo nomina attuale dententore del record risarcimento danni a causa di messaggi publicitari su Facebook.
I legali di Facebook hanno dichiarato che difficilmente intascheranno la cifra decisa dal Tribunale della California, ma sono sicuri che la sentenza servirà da deterrente nei confronti di altri spammer( degli utenti).

Tag: , ,

2 Risposte to “Facebook cerca di arginare lo spam”

  1. Illegal Mind Says:

    Ci sono dei limiti quantitativi e non qualitativi, bruttissima cosa. Ad esempio il mio account e quello di tante altre persone è stato disabilitato perché non sono ammessi invii multipli, contenenti il corpo del testo uguale, ai propri amici. Lo trovo assurdo, in più come assistenza non rispondono alle email😐 ritengo ridicolo che io (come tanti altri) venga etichettato come spammer :]

    LINK:
    http://illegalpress.wordpress.com/2009/10/28/account-facebook-disabilitato/

  2. msnickcreatornews Says:

    Hai ragione è assurda una cosa del genere per questo non bisognerebbe usarlo come strumento di lavoro, e comunque preferire windows live o altri servizi di IM che sono più “sicuri” da questo punto di vista, in modo da evitare di ristrovarsi con l’account disabilitato per nulla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: