Della Valle si è dimesso


Andrea Della Valle al termine del Cda straordinario svoltosi oggi a Firenze a cui lui e il fratello Diego sono intervenuti in videoconferenza ha voluto rassicurare il direttore sportivo Pantaleo Corvino e il tecnico Cesare Prandelli: l’ormai ex presidente viola ha ribadito la volonta’ di non lasciare e di non allontanarsi dalla Fiorentina e ha chiesto che questo messaggio venisse dato anche ai giocatori.

Nel frattempo i tifosi davanti all’addio di Andrea Della Valle paiono perplessi, stupiti, dispiaciuti: “Mi dispiace che Della Valle abbia lasciato la carica – ha detto Stefano Sartoni, presidente del Collettivo, il viola club piu’ rappresentativo della curva Fiesole – Spero che ci ripensi e torni un giorno a essere il nostro presidente. Non voglio credere che dietro il suo passo indietro ci siano le critiche rivolte da cinque tifosi, nel frattempo mi auguro che venga inserita una persona che possa stare piu’ vicino alla societa”‘.

Su eventuali iniziative a sostegno della proprieta’ viola Sartoni ha osservato: “Il modo con cui i tifosi hanno sostenuto e trascinato ieri sera la squadra contro la Sampdoria mi pare sia gia’ una risposta significativa”.

Dispiaciuto si e’ definito il presidente del Centro di coordinamento viola club Filippo Pucci “anche se le motivazioni delle dimissioni di Andrea Della Valle mi lasciano senza parole”. Andrea Della Valle ha lasciato la carica di presidente della Fiorentina questa mattina, lo ha comunicato ai soci durante il CdA straordinario che si è tenuto a Firenze.

La lettera ai tifosi
“Non c`e’ piu’ la necessaria condivisione del nostro progetto”. Andrea Della Valle motiva cosi’ la sua decisione di lasciare la presidenza della Fiorentina. L’ex numero uno viola si congeda con una lettera indirizzata ai tifosi. “Cari tifosi, oggi ho assunto la decisione di fare un passo indietro”, si legge dal sito del club. “Da alcuni mesi avverto in modo forte che non c`e’ piu’ la necessaria condivisione del nostro “Progetto” che, con coerenza e serieta’, ho cercato di portare avanti in questi anni di mia presidenza, grazie anche al grande e decisivo supporto di voi tutti e della citta’. Un clima diverso da quello che si percepiva anche quando andavamo tutti a sostenere una squadra che si chiamava “Florentia Viola” (non avendo trovato al nostro arrivo nemmeno il nome storico della Societa’), che giocava in serie C 2 in piccoli paesi della provincia italiana”. “Momenti in cui si sentiva chiaro l`amore comune – spiega ancora Della Valle – e la voglia di accettare una sfida, per una squadra che aveva di fronte un percorso lungo e difficile, e da piu’ parti ritenuto impossibile. Tutti insieme, da allora, abbiamo fatto tanta strada, e credo che dobbiamo esserne orgogliosi; abbiamo ridato alla bella Citta’ di Firenze una squadra ai vertici del calcio nazionale ed europeo, una Societa’ solida e ben gestita, una tifoseria che tutti riconoscono corretta, passionale ed appassionata. Questo e’ stato possibile non solo perche’ gli investimenti economici fatti dalla Proprieta’ sono stati molto importanti, ma prevalentemente perche’ tutti noi, Societa’, dirigenti, tifosi, Citta’ e precedente Amministrazione, abbiamo creduto fin dall`inizio che il “Progetto Fiorentina”, se fossimo rimasti uniti, l`avremmo potuto realizzare. Vi assicuro che alcuni momenti di grande amarezza, che ho vissuto negli anni passati, sono stati superati proprio grazie al calore che Voi tifosi avete sempre fatto sentire a me e alla Societa’”. Della Valle garantisce un futuro basato sull’autofinanziamento virtuoso: “Il futuro dovra’ essere quello di avere una Societa’ sempre meglio organizzata, che abbia, o possa generare, le risorse necessarie per autofinanziarsi e, allo stesso tempo, guardare ad importanti obiettivi sportivi, che sono poi la parte che, giustamente, e’ piu’ vicina al cuore dei tifosi. Per realizzare questo sogno, tenendo conto dei tempi necessari, cio’ che piu’ occorre, oltre ai mezzi economici, e’ la fiducia e la convinzione reciproca di tutti noi che questi obiettivi li possiamo raggiungere, e la pazienza e la costanza necessaria per ottenerli; proprio la fiducia e’ quello che ora ho sentito mancare intorno alla Societa’; ed e’ quindi questo che mi ha portato a decidere di prendere una pausa di riflessione nella gestione diretta della Societa’. Del resto progetti cosi’ ambiziosi si possono realizzare solo se ci sono enorme fiducia e condivisione forte degli stessi obiettivi e degli stessi principi, altrimenti l`insuccesso, la confusione ed il malumore saranno sempre in agguato, permettendo che sia privilegiata la piccola polemica del momento (peraltro spesso anche giusta) e facendo perdere il senso dell`obiettivo finale”. L’attuale proprieta’ viola si dice pronta a farsi da parte davanti ad un progetto realmente solido. “Per quanto riguarda l`indispensabile rapporto di fiducia reciproca, con grande franchezza, voglio che la Citta’ di Firenze e tutti i tifosi sappiano che, se si ritiene che ci sia qualcun altro, piu’ adatto di noi a portare avanti questo progetto, si faccia avanti ora e, se avra’ le necessarie garanzie per attuarlo, siamo pronti a farci da parte e consegnargli in mano la Societa’, se questo e’ quello che serve. Quello che a me sta piu’ a cuore – ha aggiunto – e’ che questa Societa’ raggiunga obiettivi sempre piu’ alti e che tutti quelli che la sostengono con fede siano soddisfatti e sereni”. “Voglio cogliere l`occasione per ringraziare ancora una volta tutti quelli che lavorano nella Fiorentina – conclude Della Valle – rassicurandoli che la gestione della societa’ e’ in ottime mani e sara’ portata avanti da chi gia’ la conosce bene. Un abbraccio caloroso alla Squadra e allo Staff Tecnico, un gruppo affiatato di professionisti seri e preparati che ringrazio per i grandi risultati finora ottenuti. Un saluto a tutti quelli che vogliono veramente bene alla Fiorentina, assicurando loro che la mia passione per la “Viola” non cambiera’ di una virgola”.

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: